Alla festa dell’associazione l’entusiasmo degli ‘Mbuttaturi in attesa della Varia

23/08/2019

La grande famiglia degli ‘Mbuttaturi si è ritrovata ieri sera in piazza Primo maggio per la festa conclusiva dell’associazione. Dopo tre settimane intense e ricche di attività ed eventi, le corporazioni hanno partecipato all’ultimo appuntamento del calendario associativo. È stata l’occasione per presentare alla città i portatori che domenica saranno impegnati nel trasporto della Varia. Una novità introdotta dal presidente Francesco Cardone, che ha voluto accanto i capistanga – Luigi Muratore per i Marinai, Pasquale Aquino per gli Artigiani, Marco Carnevale per i Carrettieri, Tullio De Santis per i Bovari e Francesco Fagà per i Contadini – e tutti gli ‘Mbuttaturi delle cinque corporazioni.

Un momento di grande entusiasmo che ha coinvolto l’Animella Maria Pia Caminiti e il Padreterno Francesco Fraccalvieri, ospiti d’onore della serata. Sul palco anche il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio e il presidente del Comitato Varia Saverio Petitto, a testimonianza del grande impegno unitario che è alla base della grande festa. Subito dopo spazio alla musica con il concerto degli Skapizza.

Mancano oramai due giorni alla Varia e siamo nel momento clou della manifestazione. Domani, come da tradizione, si festeggerà la Madonna della Sacra Lettera e, insieme al quadro di Maria, in processione sfilerà anche il vascello con la santa reliquia del Capello. Domenica, invece, la giornata conclusiva con la solenne celebrazione alle 10 nella Concattedrale, il corteo storico a partire dalle 16 e la tanto attesa “scasata” della Varia alle 19.