Il 2019 sarà l’anno della Varia

22/08/2018 – Il 25 agosto 2019 la Varia di Palmi tornerà fra la gente. La celebre festa, riconosciuta dall’Unesco patrimonio immateriale dell’umanità, rivivrà a distanza di tre anni dall’ultima edizione. L’annuncio è arrivato nei giorni scorsi dal palco di piazza I maggio. Il sindaco Giuseppe Ranuccio ha dato l’importante comunicazione alla città affermando che la festa «tornerà ai suoi antichi valori». Palmi si appresta così a vivere un anno intenso di attesa e preparazione, nel quale sarà importante programmare per tempo ogni passaggio. Anche l’associazione ‘Mbuttaturi è pronta a dare un apporto decisivo, come ha avuto modo di rimarcare il presidente Francesco Cardone in occasione della festa associativa della scorsa domenica.

In questi mesi gli ‘Mbuttaturi sono stati impegnati in molte attività, culminate poi ad agosto con gli eventi organizzati dalle corporazioni. L’ultimo appuntamento è previsto per il prossimo weekend. Don Silvio Mesiti, che ha da poco festeggiato il 50° anniversario di sacerdozio e a cui l’associazione è sempre grata per il prezioso lavoro portato avanti, ha annunciato che la processione della Madonna della Sacra Lettera si terrà di sabato, come da antica tradizione. Il ritiro spirituale degli ‘Mbuttaturi presso il centro Ambesi, previsto inizialmente domenica, sarà anticipato così al giorno prima. Un momento di grande significato che le corporazioni si apprestano a vivere con entusiasmo.