Il giorno della Varia. Alle 19 la “scasata”

Stanghe Varia 31-08-201431/08/2014 – Il gran giorno è arrivato: alle 19, al colpo di cannone, la Varia riattraverserà corso Garibaldi, arriverà in fondo fino a guardare il mare e poi tornerà indietro per fermarsi al centro di piazza I maggio. Marinai, Artigiani, Carrettieri, Bovari e Contadini sono pronti. Per gli ‘mbuttaturi, dopo mesi di preparazione, è il momento del sacrificio, della preghiera e dell’unità, tutti stretti sotto le stanghe a piedi scalzi a spingere il carro sacro con Animella e Padreterno in cima. Dopo aver presenziato alla festa della Madonna della Sacra Lettera di ieri, questa mattina tutte le corporazioni parteciperanno alla santa messa delle 10.30 alla Concattedrale. Nel pomeriggio, alle 15, il raduno nei rispettivi luoghi di appartenenza e poi, alle 16, l’inizio del corteo. La “scasata” della Varia 2014, la prima dopo il riconoscimento Unesco, è prevista per le 19.

Senza sconzu Maria d’a Littara!