«Fede, condivisione e impegno sociale per far crescere la città»

Il saluto del presidente Santo Marturano.

 

L’associazione ‘Mbuttaturi della Varia di Palmi nasce ufficialmente nel 2005 come un’associazione culturale, aperta al volontariato, apolitica ed apartitica, senza fini di lucro. Anche se di giovane costituzione, essa affonda la sue radici nella storia secolare del nostro popolo e della nostra amata  città, sulla quale  opera e costituisce una realtà concreta nel panorama associativo e dell’impegno civile di Palmi.

Una la caratteristica più nobile: la capacità di unire tanti giovani, provenienti da tutti le parti vitali della città, dal centro alla periferia, lavoratori e studenti, giovani e meno giovani, disoccupati e imprenditori. Tutti impegnati nel volontariato, senza nessuna distinzione, accomunati da un senso di fratellanza, di appartenenza, da una medesima fede ed animati dagli stessi propositi: mantenere vive le tradizioni e trasmetterle alle future generazioni.

In particolare, la nostra attività vuole promuovere tutto quel patrimonio di conoscenze e memorie storiche legate al culto della Madonna della Sacra Lettera e della Varia, che rappresenta indiscutibilmente ciò che di più prezioso e caratterizzante la nostra gente possiede. L’associazione condivide l’attaccamento sincero a ciò che maggiormente ci unisce come palmesi e che, distinguendoci dalla altre realtà locali, ci fa stringere in un abbraccio collettivo attorno alla Sacra figura di Maria, proprio nel momento simbolico più alto della Sua vita che da terrena attraverso la Sua Assunzione si fa divina.

L’associazione ‘Mbuttaturi della Varia di Palmi è composta da Marinai, Artigiani, Carrettieri, Bovari e Contadini, tutte persone diverse con diverse opinioni su molti temi, che credono e devono credere sempre di più nella democrazia culturale e che cercano di approfondire e far amare valori come la libertà, l’autonomia, la meritocrazia, la consapevolezza, la tolleranza, la partecipazione e la solidarietà sociale. É questo il “minimo comune denominatore” dal punto di vista dei valori che accomuna i soci dell’associazione. Possediamo la maestranza degli Artigiani per annodare i fili, dei Contadini per seminare con pazienza e cura, dei Marinai per scoprire cose nuove, dei Carrettieri per  arrivare ovunque e dei Bovari per la forza e la passione.

La nostra associazione, accanto alle attività legate alla promozione delle tradizioni locali e della festa della Varia, è promotrice di numerose attività con finalità di carattere sociale, facendo della vicinanza ai più bisognosi ed alle nuove generazioni un ulteriore elemento di caratterizzazione. Il nostro impegno si è espresso, difatti, in momenti di condivisione, di coralità, di senso di appartenenza, di gioia condivisa per tutta la comunità, promozione nelle scuole, raccolta di beni per la Caritas, distribuzione di doni a bambini appartenenti a famiglie bisognose, l’adozione a distanza, volontariato nelle carceri, promozione assieme ad altre associazioni di giornate di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e di tutela del proprio territorio e attività legate alle tradizioni storiche dello stesso.

Questo impegno civile ha segnato un processo di crescita e di maturazione per tutti noi. Costituisce un fatto straordinario che tantissimi giovani palmesi, in maniera del tutto disinteressata, sentono il dovere e quel senso etico del fine collettivo nei confronti di se stessi e della propria città.

L’associazione ‘Mbuttaturi deve dare un contributo perché Palmi e la Varia crescano e siano sempre più forti e conosciuti, facendo leva non solo sulle loro risorse tradizionali, ma anche e soprattutto su un ambiente naturale unico e su una collocazione geografica strategica: con potenzialità straordinarie nei servizi, nel turismo, nella difesa e valorizzazione dell’ambiente.

Viviamo nel mondo globale ma il perno della nostra vita è la dimensione locale nella quale siamo inseriti. Il nostro obiettivo è essere uniti poiché l’unità è indispensabile in ogni grande progetto. L’assenza di essa, infatti, porta sempre alla disgregazione.

Mi piace citare un grande uomo di chiesa, San Josemaria, il quale diceva: “Per arrivare sempre più lontano bisogna cercare l’unità”. E poi: “Un filo, un altro e molti ancora, ben intrecciati, formano quella fune capace di sollevare pesi enormi”. Noi dell’associazione ‘Mbuttaturi dobbiamo essere proprio così, perché pensando costantemente agli altri, saremo sempre più felici. La Varia è unione, fede, comunione.

Santo Marturano